Harry Potter o Stephen King?! Effetti della lettura sui bambini

La vita è spietata, non guarda in faccia a nessuno. Spesso ci pone dinanzi a interrogativi esistenziali. Uno di questi, senza ombra di dubbio, è il seguente: tuo figlio ha tre anni, sta crescendo come un bambino solare, vivace e in salute. La sera ti chiede sempre, con quel tono dolce, di leggergli la favola della buona notte. Se, accingendoti a scegliere un buon libro per bambini dal piccolo scaffale sopra il lettino, notassi con la coda dell’occhio una copia della pietra filosofale con a fianco quel simil-dizionario di IT, cosa faresti? Avanti, divertiamoci! Io non ho dubbi. Sceglierei IT, anche a costo di passare notti insonni. Ma c’è realmente differenza?

Beh, in realtà…

Ovviamente no! Qualsiasi genere letterario può essere fonte di ispirazione per sviluppare la creatività nei bambini, e per invogliarli a leggere una volta cresciuti abbastanza. Si, perchè il bambino ha un elevato potenziale di apprendimento. Scommetto che questo già lo sapevi. Che tuo figlio impara più velocemente del nonno. Ma sai perchè? Bene, te lo spiego io. Il cervello umano è una struttura totalmente plastica, in grado di formare nuove connessioni. Questa capacità di apprendimento mostra un elevato potenziale quando siamo ancora cuccioli, per subire un decremento durante l’età adulta. ATTENZIONE, decremento non significa che si fermi. Possiamo potenziare il nostro cervello, nutrirlo per ottenere un invecchiamento di successo( clicca qui per leggere il nostro articolo su invecchiamento di successo e lettura). Vostra figlia quindi imparerà all’istante tutto quello che voi le direte, interiorizzerà valori e pensieri ai quali la esporrete. Quindi, se mentre la state portando all’asilo la mattina presto, un altro automobilista non vi da la precedenza, evitate di mandarlo a fare in culo. Le probabilità che lei ripeta la poco carina espressione alla maestra sono state calcolate scientificamente: si aggirano attorno al 99,9%.

Creatività, empatia e teoria della mente

Per iniziare, citiamo uno dei nostri articoli sull’empatia (Clicca qui per leggerlo):

<<…gli autori sono arrivati alla conclusione che la lettura aumenta la nostra capacità di comprendere e provare le emozioni altrui. Questo avviene, però, solo se siamo emozionalmente coinvolti nella vicenda, e se stiamo leggendo un romanzo. Attenzione, non si parla di generi letterari. Un romanzo di qualsiasi tipo, dove vengono narrate le vicende di personaggi, umani e non…>>

La stessa cosa avviene per i bambini. Ma moltiplicata per mille, a causa della loro maggiore capacità di apprendimento, di immaginare le scene descritte. Ricorderò per sempre la storia dell’orco che mi raccontava mio nonno prima di andare a dormire. Si, dormire per usare un eufemismo. Era emozionalmente carica? Si. Mi sentivo coinvolto in prima persona, avevo la sensazione di essere io quel poveretto che ogni sera veniva inghiottito dal mostro.

Cosa dobbiamo portarci a casa, da queste informazioni? Leggete ai vostri figli, qualsiasi cosa. Ok, i racconti del nonno mi hanno terrorizzato, ma mi hanno anche stimolato fortemente. A livello creativo e personale. Ora, a ventotto anni sono un fan di Stephen King, e lo leggo a mia figlia. Ogni tanto anche Harry Potter. Fate esperire ai vostri bambini più generi letterari, date loro possibilità di scelta. Date loro l’opportunità di spaventarsi, arrabbiarsi, piangere per un personaggio scomparso o gioire per la vittoria di quest’ultimo. Non ve ne pentirete.

Tragodia

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close