Leggere abbassa lo stress, fa dimagrire, guadagnare diecimila euro al mese e…frenaa!

Lo studio da cui voglio partire è forse uno dei più famosi. Troverete, penso, almeno un migliaio di articoli online su questo articolo scientifico, magari intitolati “Leggere abbassa lo stress! Sei minuti di sola lettura sono il miglior metodo per abbassare lo stress! Questo studio lo dimostra scientificamente!” e tanto altro. Partiamo dal principio, tanto per fare qualcosa di diverso dal solito (Ehehe simpaticone). Cos’è lo stress? Perchè leggere abbassa lo stress? E soprattutto, cos’ha realmente preso in considerazione lo studio del 2009?

Lo stress, un silenzioso alleato

Lo stress è una risposta psicofisiologica ad alcuni stimoli naturali che ha permesso alla nostra specie di sopravvivere nei secoli. Cosa fareste se, dalla porta del vostro salotto, entrasse un leone affamato? I più temerari lo affronterebbero, gli altri (me compreso) se la darebbero a gambe. In questo caso il leone è lo “stressor”, lo stimolo che provoca in noi un certo livello di stress. Noi, vedendo il grosso pelouches incazzato attiveremo una risposta fisiologica molto più veloce di Usain Bolt. Il nostro cervello scaricherà impulsi attivando l’asse ipotalamo/ipofisi/surrene. In questo caso il nostro corpo comincerà a produrre alcune sostanze (cortisolo, adrenalina, noradrenalina). Questo ci permetterà di essere scattanti e di scappare, oppure di affrontare il leone con una marcia in più (in ogni caso, io scommetterei sempre sul leone). Come abbiamo visto, in una situazione del genere la produzione di ormoni attivanti (cortisolo, adrenalina in primis) ci potrebbe salvare la vita. C’è un tempo per essere stressati, e uno per essere rilassati. Una vita frenetica, o un lavoro che implica una continua presa di decisioni fondamentali (manager di una grande aziena, per esempio) possono portare a livelli troppo elevati di stress. Esso tuttavia, così come il pane bianco e la carne, non va demonizzato, ma compreso e utilizzato per raggiungere i nostri obiettivi. La lettura può certamente essere un modo per abbassare livelli di stress elevato, a causa dello stato di rilassamenti che induce. In questo modo, viene contrastata la produzione degli ormoni qui sopra citati. Si passa da uno stato di attivazione a uno poiù rilassato. Vediamo però cosa è stato provato scientificamente, e cosa è frutto di pura fantasia.

C’era una volta alla Sussex University, nel 2009…

Riporto qui quanto potrete trovare in alcuni degli articoli che ho trovato online:

“...per la riduzione dei livelli di stress, la lettura si è dimostrata uno dei metodi più efficaci, andando a diminuire lo stress del 68%!!”

Detto così, la lettura sembra essere uno dei rimedi più efficaci nel mondo per combattere lo stress. Ma cosa significa “diminuire lo stress del 68%!!”? Detto così, niente. Sarebbe come affermare “L’acqua frizzante è più frizzante del 100%!”. Ok. Se però l’altra variabile che si contrappone all’acqua frizzante è l’acqua naturale, beh…come direbbe mio zio Carmelo…”grazie a u c****”

Prendiamo perciò in considerazione le altre variabili implicate nello studio. Quali sono? Il biofeedback? Tecniche di rilassamento? Mental training? Massaggi orientali? Ebbene…no! Ecco le altre variabili:

  • Ascoltare musica (61%)
  • Bere una tazza di tè (54%)
  • Passeggiare (42%)

AH…OK!

I risultati parlano chiaro. L’ipotesi dello studio è stata supportata dai risultati in modo significativo. Leggere, secondo lo studio del 2009 della Sussex, risulta combattere lo stress in modo superiore rispetto ad ascoltare musica, bere una tazza di tè e passeggiare. In sintesi, la lettura ha un effetto benefico sul nostro cervello riguardo la riduzione dello stress di tutti i giorni. Poche pagine di un buon libro alla fine di una giornata faticosa possono aiutare a rilassarsi, rendendo il sonno più accessibile. Quando però il carico di stress è maggiore, i libri possono fare ben poco. Con questo, non voglio affatto denigrare la nostra passione, ne lo studio in sè (che peraltro ha trovato un risultato interessante). Leggere fa bene in primis a noi stessi, arricchendoci interiormente. Per di più apporta, come abbiamo visto, lievi benefici se integrato con uno stile di vita bilanciato. Ergo, leggete, e tanto! Ma non prendete per oro tutto quello che luccica.

Tragodia

 

One thought on “Leggere abbassa lo stress, fa dimagrire, guadagnare diecimila euro al mese e…frenaa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...